Silvano SCANZIANI
Si è diplomato in Oboe a pieni voti e lode presso il Conservatorio "G. Verdi" di Milano sotto la guida di Giacomo Calderoni e successivamente ha intrapreso lo studio della Composizione e della Direzione d'Orchestra con Ludmil Descev.
Vincitore di numerosi Concorsi e Audizioni per 1° Oboe, ha collaborato in tale ruolo con le Orchestre del Teatro alla Scala, del Teatro S. Carlo di Napoli, del Teatro La Fenice di Venezia, dei Pomeriggi Musicali e con i Solisti Veneti. Inoltre è stato premiato in numerosi Concorsi di Musica da Camera ottenendo il "Prix de la ville de Martigny" al Concorso internazionale di Musica da Camera di Martigny nel 1992.
Come solista si è esibito in importanti sedi tra cui: Tonhalle di Zurigo, Théatre du Luxembourg, Grosser Saal di Bad Kissinger, Teatro Bellini di Catania, Teatro Fraschini di Pavia, Teatro Olimpico di Vicenza, Teatro Comunale di Teramo, Chiesa della Pietà di Venezia, Sala Verdi del Conservatorio di Milano, Teatro Petruzzelli di Bari, Teatro Nazionale di Algeri.
Ha tenuto Master Class e Corsi di perfezionamento di Oboe e Musica d'insieme a Taormina, Santa Severina, Pisogne, Alghero, Sonogno (Svizzera) e presso "The University of Southern Mississippi" negli Stati Uniti d'America.
Attualmente ricopre la cattedra di Musica d’insieme per strumenti a fiato presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano.
Nel 1999 è stato insignito al Quirinale della Medaglia di Bronzo per meriti artistici dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi.